Cerca nel blog

mercoledì 27 gennaio 2016

Guida sulle notifiche a mezzo pec aggiornata dopo le modifiche introdotte dalle nuove specifiche tecniche in vigore dal 7 gennaio 2016

A seguito della pubblicazione del Decreto 3.4.2013 n. 48 definito come "Regolamento recante modifiche al D.M. n. 44/2011", concernente le regole tecniche per l’adozione nel processo civile e nel processo penale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione” è stato possibile dare attuazione a quanto previsto dall'ʹart.16 quater del D.L. n.179/2012, secondo il quale le modifiche alla L. 53/1994 sulla facoltà di notificazione da parte degli avvocati a mezzo posta elettronica certificata, previste dal medesimo articolo, sarebbero divenute efficaci, decorsi 15 giorni dalla pubblicazione del decreto di adeguamento delle regole tecniche del processo telematico alla nuova normativa.


Il decreto di adeguamento sopra citato è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 9.5.2013 e, dunque, le nuove norme sulla facoltà per gli avvocati di procedere alle notificazioni in proprio a mezzo PEC sono efficaci a decorrere dal giorno 24 maggio 2013.


Importanti modifiche sono poi state apportate dal DL 90/2014 (convertito in legge 114/2014), dal DL 83/2015, convertito nella legge n. 132/2015 e dalle specifiche tecniche DGSIA del 28.12.2015, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del 7.01.2016 hanno definitivamente precisato le modalità di attestazione di conformità dei documenti informatici completando il quadro normativo.

giovedì 7 gennaio 2016

Pubblicata la nuova circolare del Ministero della Giustizia relativa agli adempimenti di cancelleria nel processo civile telematico

Segnaliamo la recente pubblicazione della circolare del Ministero della Giustizia del 23.10.2015, la quale affronta le problematiche relative agli adempimenti di cancelleria nell'ambito del processo civile telematico.

La circolare, effettuando numerosi chiarimenti anche in merito alle prassi utilizzate da taluni uffici giudiziari si occupa dei seguenti argomenti: cliccando sui quali è possibile visualizzare direttamente quello prescelto





Copie informali (testo integrato)






Domanda di ingiunzione di pagamento europea (paragrafo di nuova introduzione)